lunedì 14 settembre 2015

Rapporti Minerali e commenti nel mineralogramma tramite fotospettrometria al tessuto umano

Rapporto Ca/Mg
Il range di normalità è compreso tra 7.85 e 18.25 .
Aumento del rapporto Ca / Mg
Indica un eccesso di calcio e / o carenza di magnesio . Occorre indagare sulla presenza di :
• osteoporosi
• parodontite
• ipertiroidismo o iperparatiroidismo
• un problema cardiovascolare

Diminuzione del rapporto Ca / Mg
• Indica una scarsa assimilazione di calcio e / o magnesio in eccesso . Occorre quindi indagare sulla presenza di:
• Una carenza di vitamina D
• Inattività fisica e mancanza di esercizio fisico
• Ipoparatiroidismo
• Assorbimento difettoso del calcio causato da disturbi delle funzioni gastrointestinali : dieta ricca di proteine o dieta molto ipocalorica , malattie intestinali (morbo di Crohn , colite ulcerosa )

Rapporto Ca/P
Il range della normalità è compreso tra 1,65 e 4,15 .
Aumento del rapporto Ca / P
• Questo aumento conferma un blocco del calcio , indicando un carente utilizzo del calcio , probabilmente a causa di una mancanza di fosforo ed un eccesso di vitamina D.
• Un elevato rapporto Ca / P può compromettere la formazione delle ossa , provocando una riduzione della funzione paratiroidea e causando carenza di manganese.
Diminuzione del rapporto Ca / P
Indica uno scarso assorbimento del calcio e / o un eccesso di fosforo . Occorre ricercare se sia presente:
• Una mancanza di vitamina C e K
• Inattività fisica e mancanza di esercizio fisico
• Un eccessivo consumo di fosfati ( bibite )
• Se l'assorbimento del calcio sia disturbato da problemi gastrointestinali : da una dieta ricca di proteine , da una dieta molto ipocalorica , o malattie intestinali (morbo di Crohn , colite ulcerosa )

Rapporto K/Na
Il rapporto normale è tra 0.45 e 0.75.
Il sodio (Na) è il minerale principale nel fluido extracellulare.
Il potassio (K) è il minerale principale del fluido intracellulare.

Rapporto K/Na basso
Un aumento del sodio intracellulare è spesso collegato ad un aumento di sodio extracellulare. Se vi è anche una diminuzione del potassio intracellulare ne consegue un basso rapporto K/Na ed occorre accertare se sia presente:
• Un consumo eccessivo di sale
• Una assunzione di diuretici (diuretici che non preservano il potassio)
• Ipertenzione
• Stress cronico (aldosteronismo: trattenimento del sodio e perdita di potassio)
Rapporto K/Na elevato
Un rapporto K/Na elevato è presente in determinate circostanze:
• Insufficienza delle surrenali
• Malfunzionamento dei reni
• Una dieta priva di sale (+ assunzione di diuretici che preservano il potassio)


Rapporto Cu/Zn
La sfera della normalità è compresa tra 0,11 e 0,17 .
Questo è l'indice più importante : l’ indice Klevay
Aumento del rapporto Cu / Zn
• Si tratta di un indicatore immunitario molto importante da seguire nei casi di cancro . Il rapporto è spesso elevato nel cancro (eccetto nei pazienti del gruppo sanguigno A ) . Il ritorno alla normalità dell'indice mostra un miglioramento della situazione immunitaria del malato di cancro .
• Malattia di Crohn
• Artrite cronica progressiva
• Alcuni tipi di schizofrenici (istapenici)
Diminuzione del rapporto Cu / Zn
• Si tratta di un indice molto importante da seguire nei casi di malattia coronarica . Nel caso di angina , più il rapporto diminuisce , più vicino è un infarto. Il ritorno alla normalità dell'indice significa un miglioramento della funzione cardiaca del paziente .
Aggressione da radicali liberi
Questo indice valuta lo "stress ossidativo ", misurato nelle cellule alcuni parametri di stress ossidativo .
• Deve trovarsi nella sfera del verde , o nei limiti inferiori della sfera accettabile ( da 0 a 32 % ) . In questo caso il paziente ha una risposta del tutto normale allo stress ossidativo .
• Oltre il limite della metà della sfera accettabile (50 % ) , il paziente invecchia in modo accelerato rispetto alla sua età. .
• Nella (non buona) sfera del rosso, (e cioè nella sfera del 67 -00% ) , sono presenti nel metabolismo vari elementi che provocano ossidazione dei tessuti del paziente . È importante eliminarli prendendo degli antiossidanti
È importante consumare complessi contenenti non un solo elemento antiossidante ma vari antiossidanti che agiscono in sinergia.


Protezione ossidativa
Questo indice è basato su un algoritmo che incorpora i risultati dei valori di Zn , Cu , Mn , Se e Ge.
Esso mostra il grado di protezione ossidativa del corpo contro varie fonti di ossidazione .
• Deve trovarsi nella sfera del verde ( 67-100 %) affinché sia presente una buona protezione ossidativa .
• Nella sfera dell’ accettabile ( 33-66 % ) , il paziente è vulnerabile e deve prendere in considerazione l’assunzione di antiossidanti.
• Nella ( non buona ) sfera del rosso ( 0-32 % ) , non vi è più alcuna protezione contro l'ossidazione o contro meccanismi di invecchiamento . È importante riequilibrare i deficit assumendo antiossidanti e acidi grassi essenziali .
• E ' importante prendere dei composti contenenti non una sola ma diverse sostanze antiossidanti, come ad es. l’ Antoxyd'in ; prendere il 65 % di acidi grassi essenziali: "Omega 3" ,4 capsule al giorno ( durante i pasti ) .Questo trattamento viene effettuato per 4-6 mesi, e successivamente va ricominciato


Intossicazione da metalli pesanti
Questo indice è basato su un algoritmo che include i risultati di tutti i metalli pesanti . Esso mostra il grado di tossicità sistemica nel corpo a causa di metalli pesanti.
• Deve trovarsi nella sfera del verde ( 0-32 % ) affinché il livello globale da metalli pesanti sia basso.
• Nella sfera accettabile , il paziente è vulnerabile . E’ bene effettuare una chelazione con Métalchél'o , un bastoncino al giorno prima del pasto serale .
• Nella sfera ( non buona ) del rosso ( 67-100 % ) il paziente probabilmente è intossicato ad un livello elevato.
Inizialmente , dobbiamo indagare sulle possibili cause di questo inquinamento mettendo in discussione lo stile di vita del paziente e quindi applicare il protocollo di chelazione di metalli pesanti .


Acidosi
Questo indice mostra se il paziente sia in fase di acidosi , cioè se il paziente sia demineralizzato in relazione ai minerali costituenti quali P , Mg , Ca , Si e Zn .
• Deve trovarsi nella sfera del verde ( 0-32 % ) affinché vi sia un equilibrio acido -base soddisfacente .
• Nella sfera accettabile , comincia la demineralizzazione , che può causare dolore, inizialmente diffuso.
• Nella stera ( non buona ) del 67-100 % , occorre prendere dell misure cautelari : il paziente è demineralizzato e deve essere preso in esame lo stile di vita del paziente :
o Dieta ricca di carne , latticini in eccesso (formaggi , dolci , yogurt )
o Consumo di frutti acerbi e dolci
o Inquinamento elettromagnetico , wifi , ecc
o Lo stress + + + , + + + problemi , insonnia , ecc
Ogni carenza, tra cui quella di magnesio , deve essere riequilibrata .
E’ bene consigliare una disacidificazione a base di erbe e medicinali anti – acidità a base di citrato .


Predisposizione al diabete
Questo indicatore rivela se il paziente abbia una predisposizione al diabete e se tutti gli elementi necessari per il funzionamento ottimale del pancreas siano presenti .
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Zn , Mg , P , Vn , Cr e Hg .
• Deve trovarsi nella sfera del verde ( 0-32 % ) per indicare l' assenza del rischio di diabete . Tuttavia , il paziente può essere diabetico a causa di fattori diversi dai minerali / metalli pesanti .
• Nella sfera dell’accettabile , i minerali e oligoelementi coinvolti nella stato della funzione pancreatica e la sensibilità all'insulina sono un po ' turbati .
• Nella ( non buona) sfera del rosso ( 67-100 % ), devono essere prese delle misure precauzionali: i minerali ed oligoelementi coinvolti nello stato della funzione pancreatica e la sensibilità all'insulina sono carenti , il che indica una predisposizione al diabete, più o meno collegata a disturbi digestivi . Una dieta corretta è altamente raccomandata .
I deficit dovrebbero essere colmati e occorre dare dei consigli sui medicinali da assumere per trattare il diabete .


Protezione contro le allergie
Questo parametro mostra il livello di predisposizione alle allergie del paziente.
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Mn , Mo e Ni
• Deve trovarsi nella sfera del verde affinché sia presente una buona protezione contro le allergie • Nella sfera accettabile , i minerali ed oligoelementi coinvolti nella tendenza anafilattica sono un po ' turbati ed il paziente può essere soggetto ad allergie .
• Nella ( non buona) sfera del rosso ( 67-100 % ) occorre prendere delle misure precauzionali: i minerali e gli oligoelementi che contribuiscono alla protezione contro le allergie sono carenti .
I deficit , tra cui quello del manganese , devono essere colmati .
Ricordarsi inoltre di riequilibrare la flora batterica intestinale .



Stato enzimatico
Questo indice , simile a quello dell’ " assorbimento intestinale " rivela lo stato funzionale dell'intestino, compreso il suo equilibrio enzimatico .
Si basa su un algoritmo che incorpora i risultati di Zn , Fe , Cu , Mn e Se.
• Deve trovarsi nella sfera del verde ( 67-100 % ) affinché vi sia una buona dinamica enzimatica . Tuttavia possono essere presenti fattori di disturbo enzimatico diversi dalla quantità di minerali / metalli pesanti .
• Nella sfera accettabile , il paziente ha una certa "fragilità enzimatica" o un provato malfunzionamento.
• Nella (non buona ) sfera del rosso ( da 0 a 32 % ) , vi è uno stato enzimatico carente , stato enzimatico che è alla base di tutte le reazioni metaboliche . È importante riequilibrare questo deficit critico e assumere enzimi che controllano l'indice di " assorbimento intestinale " .



Assorbimento intestinale
Questo indicatore , analogamente a quello dello "status enzimatico " rivela le condizioni dell'intestino , compreso il livello di funzionalità della barriera intestinale .
Infatti, se questo non è buono , non solo l'assorbimento sarà interrotto , ma "tossine " e " intrusi" saranno in grado di attraversare la parete intestinale .
Si basa su un algoritmo che incorpora i risultati di Zn , Fe , Mn , Cu , e Cr.
• Deve trovarsi nella sfera del verde affinché vi sia un buon assorbimento intestinale . Tuttavia , il paziente può avere disturbi intestinali legati a fattori diversi dai minerali / metalli pesanti .
• Nella sfera dell’ accettabile , il paziente presenta qualche " fragilità intestinale " .
• Nella (non buona) sfera del rosso, la barriera intestinale, che è la base per la protezione contro le malattie autoimmuni, può essere alterata .
Pertanto , è essenziale riequilibrare i deficit prendendo enzimi ( enzym'in ) , combattere l'infiammazione intestinale ( inflammti'o ) ed eventualmente aggiungere dei probiotici . Dovrebbero essere prese in considerazione tutte le condizioni degenerative .
Ricordarsi inoltre di eliminare la causa principale dell’ infiammazione intestinale : il glutine !


Metabolismo
Questo indicatore ci permette di osservare il livello del metabolismo; si basa in particolare su un algoritmo che comprende i risultati di Cr , Mo ed I .
• Deve trovarsi nella sfera del verde per una buona attività metabolica,con conseguente equilibrio delle funzioni vitali .
• Se è nella gamma accettabile , il paziente presenta dei disturbi del metabolismo .
• Se è nella (non buona) sfera del rosso, il metabolismo è notevolmente disturbato ed occorre trovarne la causa ( diabete , squilibri ormonali , o altro, ecc.)


Sistema immunitario
Questo dato indica il livello di funzionamento del sistema immunitario, e se tutti i componenti necessari per un funzionamento ottimale siano presenti .
Si basa su un algoritmo che include i risultati relativi a Zn , Cu , Mg , Se e Ge .
• Deve trovarsi nella sfera del verde affinché vi sia un buon funzionamento del sistema immunitario . Tuttavia , il paziente può avere disturbi immunitari collegati a fattori diversidalla presenza di minerali / metalli pesanti .
• Nella sfera dell’ accettabile , i minerali ed oligoelementi che contribuiscono all'equilibrio del sistema immunitario sono presenti in quantità anomala .
• Nella sfera ( non buona ) del rosso , occorre prendere misure precauzionali: i minerali ed oligoelementi coinvolti nel l'equilibrio del sistema immunitario sono carenti , il che potrebbe eventualmente compromettere significativamente la salute del paziente .


Funzione cognitiva
TQuesto dato indica lo stato della funzione cognitiva, e se siano presenti tutti gli elementi necessari per il suo funzionamento ottimale .
Si basa su un algoritmo che include i dati sulla presenza di Zn , Fe , I, P , Al , e Bi .
Deve essere nella sfera del verde per una buona funzione cognitiva . Tuttavia , il paziente può avere un deficit cognitivo causato da fattori diversi dalla presenza di minerali / metalli pesanti .
• Nella sfera dell’accettabile , gli oligoelementi ed i minerali che contribuiscono alla funzione cognitiva sono presenti in quantità anomala .
• Nella sfera (non buona) del rosso occorre prendere misure precauzionali : gli oligoelementi minerali che contribuiscono alla funzione cognitiva sono carenti , il che compromette in modo sostanziale la capacità mentale e cognitiva .
• Il deficit , tra cui quello di zinco e fosforo , deve essere riequilibrato .
Bisogna anche chelare l’alluminio se è nella gamma del rosso .


Stato ormonale
Questo indice mostra la situazione ormonale, e se siano presenti tutti gli elementi necessari per un suo funzionamento ottimale.
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Zn, I, Hg e Pb .
• Deve trovarsi nella gamma del verde per un buon equilibrio ormonale.
• Nella gamma accettabile, i minerali e oligoelementi coinvolti nell' equilibrio ormonale del corpo sono disturbati
• Nella (non buona) gamma del rosso, è necessario essere in guardia: i minerali e oligoelementi coinvolti nella funzione ormonale sono carenti e l'intossicazione da mercurio e/o piombo sembra essere significativa, il che può eventualmente alterare in maniera significativa l'equilibrio ormonale del paziente.
Il deficit, in particolare di zinco e iodio, deve essere riequilibrato. E' necessario chelare mercurio e piombo se anch'essi sono nella gamma del rosso!


Riparazione dei tessuti
Questo indicatore mostra lo stato della funzione di rigenerazione ed anche la capacità “anti-rughe” del paziente, e se tutti gli elementi necessari per un funzionamento ottimale siano presenti. E’ basato su un algoritomo che include i risultati di Zn e Si .
• Deve trovarsi nel verde per mostrare una buona capacità di riparare i tessuti.
• Nella sfera dell’accettabile, i minerali e gli elementi in traccia che contribuiscono alla funzione risanatrice ed alla rigenerazione dei tessuti sono un po’ disturbati.
• Nella sfera (non buona) del rosso, occorre fare attenzione: i minerali ed elementi in traccia coinvolti nella funzione risanatrice e nella rigeneraizone dei tessuti sono carenti il che potrebbe influire in modo significativo sulla funzione di rigenerazione dei tessuti e, secondariamente, accelerare l’invecchiamento e l’apparizione di rughe sul viso.
Le carenze che causano il deficit devono essere colmate, in particolare quelle di zinco e silicio.



Lo stato emotivo
Questo indice mostra lo stato della funzione emotiva , e anche la capacità di autocontrollo e anti-stress del paziente , a condizione che tutti gli elementi necessari per la sensibilità ottimale siano presenti .
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Ca , Mg , Zn , Li e Cr .
• Deve trovarsi nella gamma del verde per indicare l'equilibrio e la stabilità emotiva .
• Nella sfera dell’ accettabile , i minerali e oligoelementi che contribuiscono allo stato della funzione emotiva sono un po' squilibrati .
• Nella sfera (non buona) del rosso, occorre prendere delle misure precauzionali: i minerali e gli oligoelementi coinvolti nello stato emotivo della funzione sono presenti in misura squilibrata, il che può incidere in modo significativo sull'equilibrio mentale .
Il deficit , in particolare di magnesio e litio , deve essere colmato .
Inoltre, ricordarsi di bilanciare i neurotrasmettitori con la gamma Physiosens " neuro " .
Per una migliore valutazione , si può fare riferimento all'ottimo sondaggio del dottor Eric Braverman , contenuto nel suo libro " Un cervello al 100 % » , Editore Thierry Souccard



Sistema cardiovascolare
Questo indice mostra lo stato del sistema cardiovascolare , e cioè se siano presenti gli elementi necessari per il suo funzionamento ottimale .
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Mg , So, Ca , K , Si e Cr .
• Deve trovarsi nella sfera del verde per un buon sistema cardiovascolare . Tuttavia , il paziente può avere disturbi cardiovascolari legati a fattori diversi dalla presenza di minerali / metalli pesanti ( ad es. il CoQ10 ) .
• Nella sfera accettabile , i minerali e oligoelementi che contribuiscono allo stato della funzione cardiovascolare sono piuttosi disequilibrati.
• Nella sfera (non buona) del rosso, occorre prendere delle misure cautelari: i minerali e oligoelementi coinvolti nella funzione cardiovascolare sono carenti . Verificare con il medico gli altri indici sottoindicati e non esitare a consultare un cardiologo .
Esistono altri due indicatori dello stato del sistema cardiovascolare : l'indice Kelvay (rapporto Cu / Zn, ed eventuale carenza di potassio)



Sistema nervoso
Questo dato mostra il livello della funzione neurologica , ma anche la capacità del paziente di resistere allo stress e di rilassare la mente, qualora siano presenti tutti gli elementi necessari per un funzionamento ottimale .
Si basa su un algoritmo che include i risultati di Mg , Ca , SO , K , Co
• Per un buon equilibrio del sistema nervoso deve trovarsi nella sfera del verde.
• Nella sfera dell’accettabile , i minerali e gli oligoelementi che contribuiscono al funzionamento del sistema nervoso sono presenti in modo non ottimale
• Nella sfera del rosso (non buona), occorre prendere delle precauzioni: i minerali e gli oligoelementi coinvolti nel funzionamento dei nervi sono compromessi, il che potrebbe incidere notevolmente sull' equilibrio psichico e sulle reazioni .
E’ necessario che sia corretto in particolare il deficit di magnesio.


____________________________________________________


Calcio (Ca)
Funzioni
• Il calcio è il minerale più abbondante nel corpo e il 99 % si trova nello scheletro e nei denti, per la crescita , la forza e il sostentamento .
• Esso svolge un ruolo importante nella trasmissione degli impulsi nervosi , nella contrazione muscolare e nella regolazione del battito cardiaco .
• Il calcio svolge un ruolo nella coagulazione del sangue .
• Attiva alcuni enzimi e previene l'ipertensione .

Fonti
• Le donne nell’Occidente sono incoraggiate a consumare da 1.000 a 1.500 mg di calcio al giorno , mentre in realtà gli studi epidemiologici hanno chiaramente dimostrato che i paesi che consumano la maggiore quantità di latticini detengono il record per il numero annuale di fratture dell'anca .
• Gli svedesi detengono due record mondiali : per il consumo di latticini e le fratture dell'anca . Il confronto tra diverse culture dimostra che l'incidenza dell’ osteoporosi è molto più bassa nei paesi in cui le persone consumano meno latticini e quindi assumono meno calcio .
• I Bantù hanno il tasso di osteoporosi più basso del mondo, eppure consumano solo 175-400 mg di calcio al giorno . La conclusione è ovvia : mangiare meno latticini per mantenere le ossa in buona salute !
• In realtà, è importante non consumare una dieta ricca di calcio ma una dieta in cui il calcio è ben assimilato . Il calcio viene assunto nel modo migliore da frutta, ortaggi ( cavoli , broccoli e sedano), insalate , cereali , alghe, legumi, semi ( sesamo , zucca , girasole e lino) e germogli, perché in questi alimenti è incluso in un complesso vitaminico e minerale equilibrato.



Magnesio (Mg)
Funzioni
• Il magnesio è il secondo catione intracellulare ed è coinvolto nell’ equilibrio minerale intracellulare con il potassio . È presente in tutte le cellule , specialmente nelle ossa .
• Presente in tutte le nostre cellule , è coinvolto in molte funzioni biologiche , perché è un attivatore del metabolismo enzimatico .
• Attiva la difesa organica , aumenta i globuli bianchi ed è coinvolto nella catalisi enzimatica della digestione e nel metabolismo di vitamine , come la vitamina C.
• E ' coinvolto nella produzione di energia e nell'equilibrio dei neurotrasmettitori nel cervello .
• Agisce su diversi livelli nei meccanismi immunitari , reazioni infiammatorie e allergie .

Fonti
Le principali fonti di magnesio sono noci, cereali integrali , germogli , legumi , soia, cacao , carne e verdure .



Fosforo (P)
Funzioni
Si tratta del minerale più importante dopo il calcio : 600-700 g negli adulti , di cui 80 % nelle ossa e il 20 % nel cervello , muscoli e sangue , in particolare sotto forma di composti di fosfoproteina , fosfolipidi , e ATP .
Il fosforo svole tre ruoli importanti :

• Ruolo strutturale: insieme al calcio , costituisce la struttura minerale delle ossa ,
• Ruolo energetico: accumulo e trasferimento di energia ( ATP )
• Ruolo riguardante la permeabilità cellulare
Fonti
Il fosforo si trova nel pesce e crostacei , uova , carne, pollame , legumi , noci e cereali integrali .


Silicio (Si)
Funzioni
• Il silicio si trova abbondantemente nel mondo minerale , dove svolge un ruolo strutturale fondamentale ( analogamente al carbonio nella materia organica) . Si trova anche, secondariamente, nelle piante e negli animali, il più delle volte collegato a fini strutturali o di protezione .
• Il silicio è necessario per molte attività fisiologiche . La presenza di silicio è necessaria per la biosintesi di alcune molecole come il collagene , elastina e acido ialuronico e , quindi, influenza tutti i tessuti in cui queste sostanze svolgono un ruolo importante : il tessuto connettivo in generale , e più in particolare cartilagine , ossa, pelle e sistema immunitario . Ora sappiamo che il silicio strumento attivizza i fibroblasti , che forniscono la sintesi di sostanze fibrose essenziali per il corretto funzionamento del tessuto connettivo .
• E 'noto anche che il silicio è coinvolto nella formazione delle ossa , capelli, unghie , cartilagine e pelle . Il suo ruolo è più catalitico che costitutivo , anche se entra nella composizione di alcune strutture . Si tratta di un stimolatore di crescita e di rigenerazione .
Fonti
Il silicio è fornito nella dieta , in particolare nei cereali integrali ( soprattutto nella loro parte esterna e in particolare nel riso ) , in molti frutti e verdure , acqua minerale ( in proporzioni molto variabili),, vino e birra . Tra le piante , equiseto , bambù e ortiche sono ricche di silicio.


Sodio (Na)
• Il sodio si trova soprattutto nel sangue e nel liquido extracellulare in cui è 5 volte superiore rispetto all'interno delle cellule .
• Viene eliminato attraverso il sudore e urine ( escrezione controllata dall’ aldosterone ) .
Funzioni
• E ' l'elettrolita principale del liquido extracellulare : mantiene la pressione osmotica del liquido extracellulare e l'equilibrio idrico .
• E ' il vettore di carica elettrica attraverso la membrana cellulare : coinvolto nella trasmissione degli impulsi nervosi e nella contrazione muscolare .
Fonti
Il sodio è presente naturalmente nel cibo, così come nei condimenti usati per conservare il cibo .
Segni di carenza di sodio :
• Nausea
• Crampi addominali e muscolari
• Disidratazione ( secchezza delle fauci, apatia , aumento della frequenza cardiaca , plicometria
Interpretazione :
• la mancanza di sodio è molto rara e si osserva solo in circostanze insolite :
• diarrea e / o vomito ,
• sudorazione eccessiva ,
• insufficienza surrenalica acuta , nefrite cronica ,
• prescrizione di una dieta a basso contenuto di sale con diuretici .
Segni di eccesso di sodio :
• ritenzione idrica ( edema )
• ipertensione,
• insufficienza cardiaca .
Interpretazione :
Un aumento di sodio può avere due significati :
1 . Un uso eccessivo di sale
2 . Esistenza di lesioni metaboliche in tutto il corpo , ad esempio durante un disturbo della funzione renale .
Ciò costituisce un potenziale rischio di necrosi del muscolo cardiaco , ipertensione e tendenza ad arteriosclerosi .
Nel cancro , un'elevata concentrazione di sodio è un ostacolo alla normalizzazione del metabolismo generale .



Potassio (K)
Funzioni
• È il principale elettrolita liquido intracellulare : regola il contenuto di acqua della cellula .
• Svolge un ruolo importante nella trasmissione degli impulsi nervosi e nella contrattilità cardiaca .
Fonti
Le principali fonti di potassio sono: frutta secca , piante oleaginose , verdure fresche , legumi, germogli , funghi , pesce, cereali integrali , banane e mele .

Segni di eccesso di potassio :
• aritmie cardiache ( palpitazioni , extrasistoli )

Interpretazione :
• L’eccesso di potassio non si verifica quasi mai, se non in circostanze particolari :
• assunzione di overdose di potassio,
• effetti collaterali di diuretici preservatori di potassio ,
• insufficienza renale grave ,
• grave disidratazione .
Segni di carenza di potassio :
• forza muscolare ridotta ,
• crampi
• tachicardia, extrasistoli
• stitichezza ,
• stanchezza ,
• irritabilità , confusione .
Interpretazione :
La carenza di potassio può avere due significati :
• Stress prolungato, che aumenta i requisiti di potassio dell’organismo ( e la carenza di potassio spesso coincide con una carenza di magnesio )
• Esistenza di lesioni metaboliche all'interno dell'organismo.
Sia temporanee : dopo traumi , le conseguenze di un'operazione , abuso di lassativi,
che durature:

• cancro ,
• fegato e malattia renale cronica ,
• malattie cardiache ,
• ipertiroidismo .
La carenza di potassio costituisce un rischio per il muscolo cardiaco .
Analogamente , la normalizzazione della capacità funzionale cellulare presuppone la normalizzazione diel potassio in casi di malattie epatiche e cancro ,



Rame (Cu)
Funzioni
Il rame è presente nel corpo in piccole quantità (da 75 a 150 mg di rame).
• La sua azione non può essere separata da quella degli altri minerali, in particolare zinco, manganese, ferro e magnesio.
• Il rame è un componente di molti enzimi necessari per il processo di riduzione
• Esso è coinvolto nella sintesi proteica e dell' emoglobina.
• Stimola il sistema reticolo-endoteliale, il che spiega la sua azione anti-infettiva.
• E 'coinvolto nella catena respiratoria cellulare.

Fonti

Il rame si trova nel fegato, pesce, cereali integrali e verdure.


Zinco (Zn)
Funzioni
Lo zinco è coinvolto in oltre 200 reazioni enzimatiche . Esso opera sulla reazione di redox , respirazione , divisione cellulare e in molti processi metabolici : carboidrati, proteine, acidi nucleici .
• Lo zinco è essenziale in numerosi processi di replicazione cellulare :
• Fertilità : partecipa alla formazione di sperma
• Crescita : nella sintesi dell'ormone della crescita
• Immunità : essenziale per il corretto funzionamento del sistema immunitario ( il timo )
• Risanamento : ruolo nel rinnovamento della pelle , capelli e unghie
Fonti
Le ostriche sono il cibo più ricco di zinco. Si trova anche nella carne , pesce, frutti di mare , verdure e legumi , cereali integrali , noci, germe di grano , tuorlo d'uovo


Ferro (Fe)
Funzioni
• Il ferro è coinvolto nella funzione respiratoria : è un componente dell'emoglobina nei globuli rossi, dove svolge un ruolo importante nel legame e trasporto dell'ossigeno dai polmoni agli organi .
• Partecipa alla formazione della mioglobina ( pigmento respiratorio, proteina presente nelle fibre muscolari con il compito sia di immagazzinare ossigeno, sia di aumentare la sua velocità di diffusione nelle cellule muscolari).
• È coinvolto nella creazione di numerosi enzimi della catena respiratoria che svolgono un ruolo nel trasferimento di elettroni .
Fonti
Si trova soprattutto nelle salsicce al sangue , fegato, carne rossa , carne bianca, frattaglie , frutti di mare , pesce , tuorlo d'uovo , frutta secca e legumi (lenticchie ) .



Manganese (Mn)
Funzioni
• Microelemento presente soprattutto nelle ossa , fegato, pancreas , reni e ghiandole surrenali .Aiuta a combattere contro i radicali liberi e nella sintesi del tessuto connettivo , per le ossa , le articolazioni e il colesterolo, e nella regolazione del metabolismo glucidico e lipidico .
• E 'anche un anti - allergico .
Fonti
Frutti oleosi , noci, semi , legumi, barbabietole , zenzero , erba medica , tè e cereali integrali biologici.

Sintomi di eccesso di manganese :
• disturbi mentali , ridotta attività mentale , giudizio alterato ,
• indebolimento della memoria , disturbi neurologici simili alla malattia di Parkinson
Interpretazione :
L'assunzione di manganese in eccesso è rara e la causa più probabile consiste nell’ avvelenamento nei luoghi di lavoro , anche se ci sono casi di contaminazione da acqua di pozzo .
Sintomi di carenza di manganese :
• allergie, eczema, orticaria , raffreddore, febbre da fieno ,
• stanchezza mattutina ,
• dolore muscoloscheletrico ,
Interpretazione :
La carenza di manganese è sempre di origine alimentare, a causa dell'elevato consumo di cereali raffinati e dell'impoverimento del suolo agricolo .
Occorre aumentare l'assunzione di cibi ricchi di manganese come cereali integrali , grano saraceno , noci , legumi, verdure a foglia verde , semi e germe di grano .



Cromo (Cr)
Funzioni
• Unito con la vitamina B3 e con due aminoacidi , il cromo costituisce un complesso organico conosciuto come GTF ( fattore di tolleranza al glucosio ) . Questo fattore svolge un ruolo nella regolazione degli ormoni pancreatici responsabili del controllo del glucosio nel sangue .
• Questo complesso GTF influenza anche il metabolismo lipidico e riduce il colesterolo .
Fonti
La migliore fonte di cromo è il lievito di birra ; inoltre cereali integrali , frutti di mare , ostriche , fegato , pollo, manzo , patate , mele, banane , spinaci , burro e timo .
Sintomi di eccesso di cromo :
Sono osservati solo in casi di intossicazione
• dermatiti , ulcere , perforazione del setto nasale ,
• disfunzione renale .
Interpretazione :
Il cromo in eccesso è raro e spesso di origine tossicologica; riguarda i lavoratori che maneggiano sali di cromo : inchiostro , apparecchiature di litografia , polvere di cemento , soluzioni corrosive , bagni di cromo , fabbriche di pigmento di cromo .
Sintomi di carenza di cromo :
• voglie alimentari e in particolare voglia di zuccheri , ipoglicemia , diabete.
• cataratta , opacizzazione della cornea
Interpretazione :
La quantità di cromo nel corpo diminuisce con l'età . Il consumo di zucchero e farina raffinata tende ad accelerare la sua scomparsa .
Gli alimenti raffinati e l'agricoltura intensiva riducono la presenza di cromo negli alimenti .



Vanadio (V)
Funzioni
• E 'coinvolto in processi di riduzione cellulare ( tiroide, gonadi , rene e fegato)
• Regola i lipidi : agisce come un protettore di acidi grassi polinsaturi .
• Migliora l'efficacia dell’ insulina e regola i lipidi ( agisce come protettore di acidi grassi polinsaturi ) e quindi si presenta come un ipoglicemizzante e ipolipidemizzante anti- diabetico .
Fonti
Olii vegetali insaturi , pepe nero , cereali integrali ( grano saraceno, avena , riso) , carne, latticini , molluschi , crostacei , uova , carote , cavoli , ravanelli . Il contenuto in vanadio della frutta e verdura è direttamente proporzionale al contenuto in vanadio del terreno di coltivazione della stessa.


Boro (B)
Funzioni
• Aiuta a mantenere l'equilibrio del calcio nel corpo per mantenere le ossa sane e prevenire l'osteoporosi e la demineralizzazione ossea. Agisce anche contro ipertensione, aterosclerosi e osteoartrite .
• Diversi studi indicano che il boro può aumentare i livelli di estrogeni nelle donne in postmenopausa , analogamente ad una terapia estrogenica sostitutiva .

Fonti
I seguenti alimenti sono ottime fonti di boro : mela, pera, uva , datteri, uvetta e pesca , in particolare legumi e soia , mandorle , arachidi , nocciole e miele .


Cobalto (Co)
Funzioni
• Controlla la sintesi di vitamina B12 da parte dellaa flora intestinale , e quindi anche la produzione di globuli rossi .
• E 'coinvolto nella regolazione del sistema nervoso autonomo ( orto e parasimpatico ) , il che spiega il suo effetto sulla digestione e la sua azione vasodilatatrice nella circolazione periferica .
Fonti
Pollo, formaggio , pesce , legumi e cereali integrali , tuorlo d'uovo , pesce, fegato , cavoli e ortaggi a radice .



Molibdeno (Mo)
Funzioni
• E 'coinvolto nel metabolismo delle proteine ( fissazione dell'azoto ) e nella divisione cellulare .
• Partecipa al consolidamento di minerali ( prevenzione della carie dentale ) .

Fonti
Cereali integrali, legumi, verdure e fegato .


Iodo (I)
Funzioni
• Lo iodio è particolarmente concentrato nella ghiandola tiroidea ed è coinvolto nella formazione degli ormoni tiroidei T3 ( triiodotironina ) e T4 (tiroxina )
Fonti
• Prima di tutto le alghe marine commestibili , poi frutti di mare e molti pesci , sale iodato e uova .
Iodio nell'industria alimentare :
• È ricavato da alghe ed è utilizzato come agente tissulare . Lo iodio si trova in quantità nel settore dei prodotti alimentari . Come ad es. nell’ agar ( E406 ) alginati ( E401 e 402 ) , carragenina ( E407 ), ed è usato per fare dolci , dessert di latte e creme , così come piatti di carne
• Nell’eritrosina ( E127 ) , un colorante usato in cereali fortificati , frutta sciroppata o candita , creme e dolci .
• L'agricoltura intensiva utilizza anche largamente dei preparati a base di iodio, per scopi di disinfezione ed alimentazione per bovini e polli . I prodotti di origine animale , come i latticini e le uova , hanno quantità significativamente più elevate di iodio.


Litio (Li)
Funzioni
• Il Litio stabilizza la mente e le emozioni . E 'usato per il trattamento di disturbi psichiatrici, come i problemi di depressione maniacale , e di umore e comportamento .
Fonti
Acqua potabile , alghe e barbabietola rossa .



Germanio (Ge)
Funzioni
• Alcuni studi hanno dimostrato che i componenti organici del germanio hanno un effetto sul sistema immunitario e inibiscono la crescita tumorale .
• Dopo la sua scoperta da un chimico tedesco nel 1866, un medico giapponese, il dottor Asai, ha realizzato la sintesi organica del germanio come germanio bis- carbossietil sesquiossido ( GE CH2 CH2 COOH) 2 O3 . Questa sintesi è costituita da tre atomi di ossigeno legati ad ogni molecola di germanio organico .
• Potere di ossigenazione del germanio : la trasformazione del cibo in energia produce CO2 ( eliminata dalla respirazione ) e idrogeno ( H2 ) , che si combina con l'ossigeno ( O2) per formare acqua ( H2O ) e poi viene eliminato nell’ urina . L'idrogeno acidifica il corpo . Maggiore è la quantità di idrogeno accumulata, maggiore è la quantità di ossigeno necessaria per eliminarla. Con la sua potenza ossigenatrice, il germanio ha una forte capacità di rimozione dell’idrogeno. E 'noto che le cellule tumorali crescono in un ambiente povero di ossigeno . Aumentando l'ossigenazione del tessuto tumorale diminuisce la resistenza delle cellule tumorali nei confronti della reazione del sistema immunitario .
Fonti
Rabarbaro , sedano , broccoli , aglio, cipolla , succo di pomodoro , crauti e funghi shitake .



Selenio (Se)
Funzioni
Vari studi su questo importante antiossidante hanno dimostrato il suo ruolo protettivo e di prevenzione in molte malattie .
• Il glutatione perossidasi è un enzima chiave per le difese intracellulari; protegge membrana e nucleo cellulare contro l'ossidazione dovuta agli attacchi di radicali liberi . Il selenio è il coenzima della glutatione perossidasi .
• E’ un potente antiossidante che protegge le cellule dai radicali liberi nocivi , ma anche dagli effetti tossici di metalli pesanti ( arsenico , mercurio , cadmio e piombo) , alcool , fumo di tabacco e vari inquinanti atmosferici.
• Fornisce protezione dal cancro a causa della sua attività antiossidante e immunostimolante .
• In combinazione con la vitamina E , il selenio induce la formazione di anticorpi e previene danni ossidativi ai cromosomi . Pertanto , insieme alla vitamina E , aumenta l'immunità , migliorando l'attivazione e la proliferazione dei linfociti B e rinforzando delle cellule T .
• Protegge contro le malattie cardiovascolari controllando la quantità ottimale di globuli rossi , standardizzando l’ aggregazione piastrinica e accelerando il metabolismo dei grassi . E 'anche un agente di regolamentazione della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca .
Fonti
Le proteine vegetali , e cioè i cereali integrali ( il riso integrale contiene 15 volte più selenio del riso bianco ! ) contengono selenio - metionina . La loro quantità dipende dalla qualità del rivestimento dei semi . Tra i cereali, soprattutto frumento , avena e muesli forniscono grandi quantità di selenio . Peperoni rossi , aglio e cipolla , ed alcuni funghi ( porcini ) contengono più selenio, seguiti da uva passa, piselli , lenticchie e sedano. I germogli hanno in media sei volte più selenio delle verdure verdi dopo la cottura . Le carni più ricche di selenio sono il fegato , vitello , rene e coniglio. Alcuni pesci , come la sogliola , tonno bianco e salmone , ne contengono relativamente grandi dosi. Si trova anche in frutti di mare , molluschi e crostacei , come cozze, vongole e gamberi . Una quantità significativa si trova nel tuorlo d'uovo , lievito e olii , tra i quali soprattutto l'olio d'oliva. Frutta e verdura sono quasi completamente prive di selenio .



Zoflo (S)
Funzioni
• Lo zolfo è coinvolto nella composizione di diversi amminoacidi .
• E ' coinvolto in molte funzioni metaboliche in particolare nel tessuto connettivo, ed è spesso raccomandato per l'artrite o osteoartrite .
• Ha proprietà antiallergiche (come il manganese ) e può essere molto utile nelle malattie della pelle, eczema e dermatiti .
Fonti
Uova , latte , rafano , cipolle , aglio , peperoncino , lievito , soia , legumi e cereali integrali biologici.
adish, onions, garlic, red pepper, yeast, soy, legumes and organic whole grains.


__________________________________________________________________________________


Intossicazione da metalli pesanti detaglio


Alluminio (Al)
Fonti
L'acqua del rubinetto , poiché gli impianti di depurazione dell'acqua, per renderla potabile usano solfato di alluminio per eliminare microrganismi e sostanze organiche dall'acqua .
Gli utensili da cucina, come le pentole o alcuni imballaggi ( rotoli di fogli di alluminio o contenitori in alluminio ) rilasciano alluminio negli alimenti ( ad esempio, 100 g di pomodori conservati in un foglio di alluminio durante una notte possono contenere fino a 6 , 5 mg di alluminio) . Vanno poi considerati anche gli alimenti e bevande anche in scatole di latta.
Gli additivi alimentari come i coloranti ( E173 ) , anticoagulanti ( E520 - E521 - E522 - E523 ) utilizzati in alimenti a base di albume d'uovo . L' E541 in spugne, E555 e E554 - E556 - E559 in alimenti in polvere (latte, caffè e minestre) , sale e formaggio industriale raffinato.
Prodotti per la cura della persona, come alcuni dentifrici e deodoranti che contengono cloruro di alluminio .
La maggior parte dei vaccini contiene idrossido di alluminio che viene utilizzato come adiuvante per migliorare la risposta immunitaria dei pazienti .
Alcuni farmaci; molti preparati per l’acidità di stomaco contengono idrossido di alluminio , talvolta in dosi elevate, come il Maalox ® ( 200 mg ) .
Sintomi di alluminio in eccesso :
• L'alluminio è tossico per il cervello e può causare la perdita di memoria e la malattia di Alzheimer. Diversi studi dimostrano che il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer è otto volte superiore nelle persone che consumano una quantità insolitamente alta di alluminio .
• Può interferire con l'assorbimento di calcio e fosforo . Questo impedisce la crescita delle ossa (rachitismo ) e provoca riduzione della densità ossea ( osteoporosi ) .
• La sua tossicità può anche provocare dolori muscolari , anemia , disturbi digestivi, insufficienza epatica , coliche e insufficienza renale .
• Una malattia muscolare infiammatoria ( miofascite macrofagica ), i cui sintomi sono dolore muscolare e fatica, con una leggera febbre . Le biopsie muscolari (campioni cellulari) eseguite su questi pazienti rivelano la presenza di una concentrazione anomala di alluminio nel muscolo dove è stato iniettato un vaccino contenente alluminio .
• Azione sregolatrice sul sistema immunitario : causa primaria delle malattie autoimmuni .



Antimonio (Sb)
Fonti
• La principale fonte di contaminazione è costituita dalla presenza di antimonio in acqua minerale imbottigliata in contenitori di plastica contenente polietilene tereftalato ( PET ), dato che l’ antimonio è usato come catalizzatore di polimerizzazione per il PET . La concentrazione di antimonio è proporzionale al tempo in cui l'acqua è rimasta nel contenitore di plastica .
• L’antimonio è usato nella composizione di numerose leghe , a cui dà maggiore durezza e maggiore resistenza alla corrosione .
• E 'utilizzato anche nel settore tessile come ignifugo .
Segni di un eccesso di antimonio :
• L’avvelenamento cronico da antimonio è caratterizzato da :
• irritazione delle vie aeree superiori ( riniti , laringiti, tracheiti ) .
• Problemi cardiovascolari (ipertensione , aritmie ...) .
• Disturbi digestivi ( gastroenterite ) .
• Disturbi nervosi ( mal di testa , problemi psicologici ... ) .
• Azione dirompente sul sistema immunitario : causa primaria delle malattie autoimmuni .



Argento (Ag)
Fonti
Un avvelenamento da argento può verificarsi in diversi modi :
1 . Tra professionisti come fotografi e gioiellieri che devono maneggiare l’ argento .
2 . Tramite contatto : assorbimento prolungato di sali d'argento attraverso la pelle o le mucose . I sali d'argento entrano nella composizione di alcuni farmaci ( supposte, gocce nasali , colliri , disinfettanti per la pelle , nitrato d'argento , medicinali gastrici ecc.)
Sintomi di eccesso d'argento :
• pigmentazione bluastra o nerastra della pelle ( argiria )
• dispnea ,
• palpitazioni
• edema .
Effetto sregolatore sul sistema immunitario : causa primaria delle malattie autoimmuni



Arsenico (As)
Fonti
• L'arsenico è un oligoelemento ampiamente presente nella biosfera. In alcune zone, i livelli di arsenico nel suolo e nell'acqua sono molto alti, sia per cause naturali che per attività umane. Infatti, l'arsenico è usato come insetticida in agricoltura. Si trova principalmente nel settore dei cereali (riso o frumento), verdure e frutti di mare.
• In quantità minora, l' arsenico viene utilizzato nelle industrie del vetro e pigmenti, in dispositivi elettronici, e per le leghe.

Sintomi di eccesso di arsenico:
• Debolezza, sonnolenza,
• Mal di testa, convulsioni,
• Dolore muscolare,
• Neuropatia periferica.



Bario (Ba)
Fonti
Il bario non è presente nel nostro ambiente . Si trova solo nel suolo e in alimenti come noci , alghe, pesce e alcune piante . Le persone con maggiori rischi di esposizione al bario sono quelle che lavorano nell'industria del bario :
• Produzione di leghe contenenti nichel – bario, destinate a dispositivi di accensione per automobili, e nella produzione di vetro e ceramica
• Produzione di lubrificanti, pesticidi, inibitori di corrosione , fluidi per la perforazione , ammorbidenti per l’acqua, e industria dello zucchero e della carta
• Vulcanizzazione di gomma sintetica , raffinazione di oli animali e vegetali, e pittura di affreschi
• Produzione di marmo artificiale , vetri ottici ed elettrodi
• Produzione di pigmenti , vernici e vetro colorato
• Produzione di coloranti ed accessori per l'industria tessile e raffinamento dell’ alluminio
Sintomi di un eccesso di bario :
• Azione di stimolazione prolungata su tutti i muscoli , in cui in genere aumenta la contrattilità :
• Cuore; contrazioni irregolari , extrasistoli , angina
• Tratto gastrointestinale : crampi addominali
• Effetto dirompente sul sistema immunitario : causa primaria delle malattie autoimmuni



Berillio (Be)
Fonti:
Il berillio è presente in molti settori ( metallurgia , industria aerospaziale, gioielli, materiale per i denti e l’ottica, riciclaggio dei rifiuti elettronici ... ) . I settori più a rischio sono i seguenti :
• Industria Metalmeccanica : è presente in alcune leghe
• Manifattura di componenti elettronici : si trova nelle lampade a risparmio energetico
Segni di eccesso di berillio :
L’Intossicazione cronica da berillio è caratterizzata da :
• Il berillio è irritante , allergenico e cancerogeno ( cancro gastrointestinale )
• L’intossicazione da berillio causa la malattia cronica da berillio , una malattia respiratoria riconosciuta come malattia professionale e caratterizzata da :
o Insufficienza respiratoria progressiva
o Perdita di peso , stanchezza
• Azione sregolatrice sul sistema immunitario : causa primaria di malattie autoimmuni



Bismuto (Bi)
Fonti
Il bismuto è usato nella fabbricazione di saldature con ferro fuso e in leghe fusibili, così come in pellets per uccelli e ami da pesca con una bassa tossicità . Alcuni composti del bismuto sono inoltre prodotti e utilizzate nell'industria farmaceutica :
• farmaco anti- emorroidi Rectovasol
• Alcuni farmaci anti –ulcera che agiscono contro l’Helicobacter pylori
Sintomi di eccesso di bismuto :
• Astenia
• Perdita di memoria
• Insonnia
• Mal di testa



Cadmio (Cd)
Fonti
• Per i fumatori, la maggior fonte di esposizione al cadmio è il fumo di sigaretta.
• Per i non fumatori la fonte maggiore di cadmio è nel cibo. Ciò perché il cadmio è presente in traccia in prodotti alimentari: il cadmio che si trova nel suolo è facilmente assorbito dalle verdure. Si trova anche nel fumo dei tubi di scappamento degli autoveicoli
• Il cadmio viene usato soprattutto in:
o Batterie ricaricabili nickel-cadmio, cellule solari,
o Aggeggi elettrici,
o Nei pigmenti in plastica, vetro, ceramica,
o Vernici per pitture,
o Rivestimento di metalli per renderli resistenti alla corrosione.
Sintomi della presenza di cadmio in eccesso:
L'avvelenamento cronico da cadmio è caratterizzato da :
• Enfisema polmonare con precedenti di bronchite cronica,
• Insufficienza renale,,
• Un rischio maggiore di fratture ossee,
• Una sregolazione del sistema immunitario: causa primaria di malattie autoimmuni.



Mercurio (Hg)
Fonti
Vi sono varie fonti di inquinamento da mercurio , ma la fonte di gran lunga più significativa proviene dalle amalgame dentali . Una persona che ha 8 otturazioni metalliche in bocca ( il che rappresenta la media nella popolazione francese) è intossicata da una dose di 15 mcg di mercurio al giorno . In confronto , l'inquinamento ambientale provocato dalla polluzione atmosferica (fabbriche ) e dal consumo di pesce contaminato da mercurio è di soli 2 mcg al giorno . In bocca , una otturazione subisce sia un’abrasione meccanica che una corrosione elettrochimica . Il mercurio viene rilasciato principalmente sotto forma di vapore ed entra nel corpo attraverso la respirazione . Quando si analizza l’aria che esce da una bocca con molte otturazioni in amalgama , il valore supera di 480 volte i limiti di sicurezza ammessi in campo industriale . Il mercurio viene usato come conservante nei vaccini . Il Tiomersale è un sale di mercurio che agisce come anti -infettivo e conservante, che è stato introdotto nei vaccini fin dall'inizio del loro sviluppo , per limitare il rischio di contaminazione batterica e fungina .

Fonti
• Altre fonti di contaminazione da mercurio :
• Pesce e frutti di mare ,
• Materie plastiche ,
• Inchiostri da stampa, alcune vernici ,
• Pesticidi ,
• Luci al neon , lampadine a risparmio energetico.
Sintomi di eccesso di mercurio :
• tremori muscolari , paralisi , convulsioni ,
• salivazione , stomatite , parodontite ,
• iperattività e disturbi dell'attenzione nei bambini ,
• autismo ,
• stanchezza .
• Azione sregolatrice sul sistema immunitario : causa primaria di malattie autoimmuni .



Nichel (Ni)
Fonti
L'avvelenamento da nichel si verifica in diversi modi :
• Per inalazione : tra i lavoratori del settore metalmeccanico o nelle grandi città e nelle zone industriali .
• Per ingestione : amalgami dentali .
• Attraverso il contatto : l'uso di gioielli , il trattamento delle monete contenenti nichel .
• Attraverso protesi contenenti nichel: protesi ortopediche , ponti dentali, protesi valvolari cardiache , pacemaker cardiaci .
Sintomi di eccesso di nichel :
• Il nichel è allergenico : siamo consapevoli della dermatite che è causata dal contatto con gioielli a base di nichel, ma sembra che possa anche favorire l'asma .
• Il nichel è una sostanza cancerogena : l’intossicazione cronica promuove lo sviluppo di cancro delle vie respiratorie ( carcinomi delle cavità nasali e polmoni) e di leucemia . Causa primaria di malattie autoimmuni : effetto sregolatore sul sistema immunitario .



Platino (Pt)
Fonti
Il platino fa parte di farmaci chemioterapici ( cisplatino) utilizzati nel trattamento di alcuni tumori . Il platino è usato in gioielleria , per la fabbricazione di aggeggi elettrici ed in leghe dentali, come catalizzatori (per la raffinazione del petrolio ) , per alcuni processi fotografici , ecc
Sintomi di eccesso di platino :
• Irritazione della pelle
• Irritazione delle vie respiratorie
• Problemi di udito
• Effetto sregolatore sul sistema immunitario : causa primaria di malattie autoimmuni


Piombo (Pb)
Fonti
• Il piombo è un metallo ampiamente utilizzato :
• Nelle batterie per auto al piombo
• Nella forma di fogli di piombo utilizzati nel settore delle costruzioni
• In plastica PVC
• In munizioni
• Nel cristallo e ceramica
• In ami da pesca
• In vecchie tubature per l'acqua
• In alcune tinture per capelli
• In precedenza , il piombo è stato usato come pigmento nelle vernici e come ottano nella benzina . Questi usi sono vietati nell'Unione europea dal 1990 . L'uso nel passato di benzina con piombo ha portato a un aumento delle concentrazioni di piombo nel suolo , nell'acqua e nell'aria .
Metre gli adulti e i bambini più grandi vengono esposti al piombo soprattutto a causa della sua presenza negli alimenti e bevande , l'ingestione di polvere di casa e di sporco sono le principali fonti per i bambini più piccoli, che giocano spesso sul pavimento o in giardino .
Sintomi di eccesso di piombo :
• Il termine saturnismio indica tutte le intossicazione da piombo .
• Effetti sul sistema nervoso :
o problemi comportamentali : iperattività, disturbo da deficit di attenzione
o debolezza mentale
• Effetti sul midollo osseo e nel sangue : il piombo blocca vari enzimi necessari per la sintesi dell'emoglobina . Questi effetti sul sangue portano ad una diminuzione del numero di globuli rossi e ad anemia .
• Effetti gastrointestinali : stitichezza o diarrea, gusto metallico in bocca , dolore addominale o crampi .
• Azione sregolatrice sul sistema immunitario : causa primaria delle malattie autoimmuni .





Tallio (Tl)
Fonti
Dei composti a base di tallio sono usati in spettrometri infrarossi, cristalli eda ltri sistemi ottici, lampade e componenti elettronici. Si trova anche, insieme al mercurio, in termometri, in vetri ed in alcuni interruttori. E’ stato anche usato nella ricerca su semiconduttori e per riprodurre immagini del miocardio. E’ a volte ancora usato per sterminare i roditori (topi e ratti).
Sintomi di tallio in eccesso:
• Stanchezza, mancanza di appetito
• Mal di testa
• Depressione
• Dolori articolari
• Perdita di capelli
• Disturbi visivi
• Effetto sregolatore sul sistema immunicario; causa prima di malattie autoimmuni.



Torio (Th)
Fonti
Ci sono delle zone in cui il torio contamina il cibo , l'acqua e l'aria, poiché ogni anno migliaia di armi (in cui vi è uranio e torio ) vengono testate in zone militari nel mondo ( ad esempio , Bourges in Francia) . Le persone che potrebbero essere in contatto con il torio sono coloro che lavorano in:
• Miniere
• Industrie di: elettrodi per saldatura ad arco , combustibili nucleari, ceramica
Sintomi di eccesso di torio :
L’ntossicazione da torio non presenta sintomi clinici specifici , ma l’intossicazione deve essere curata perché il torio ha la capacità di alterare il materiale genetico e sembra provocare problemi in particolare per polmoni, pancreas , fegato e cancro alle ossa .



Literatura: http://www.drlwilson.com/articles/SODIUM-POT%20RATIO.HTM

http://drlwilson.com/read%20articles.htm

http://www.adrenalfatigue.org/take-the-adrenal-fatigue-quiz


http://www.drlwilson.com/

Nessun commento:

Posta un commento